Arte e artisti

di Terra d'Otranto

Ricordo di Carlo Barbieri

Ricordo di Carlo Barbieri

di Domenica Specchia Tra i nomi degli artisti italiani della prima metà del Novecento, si può annoverare quello di Carlo Barbieri (San Cesario di Lecce, 1910 – Roma, 1938) ricordato, in queste brevi note, per un vivacizzarsi di quella fiamma che, mai spenta, si rianima quasi all’improvviso, al leggero soffio di un anelito di speranza… continua

Monumenti

di Terra d'Otranto

Quella seconda mensola del balcone del castello di Nardò … (3/6)

Quella seconda mensola del balcone del castello di Nardò … (3/6)

di Armando Polito Quello del Ripa, come i repertori di ogni epoca, fu scritto utilizzando fonti che qui tenterò di individuare nello specifico iconografico e testuale. Non poteva il Ripa non rifarsi al padre dei repertori di simboli, cioè all’Emblemata di Andrea Alciato, pubblicato senza autorizzazione la prima volta ad Augusta nel 1531 per i… continua

A tavola!

Il bulbo che risveglia i sensi

Il bulbo che risveglia i sensi

di Antonio Bruno   Mio nonno Pietro detto “Petruzzu” li adorava. Li potete raccogliere dopo l’aratura del terreno e sono il frutto di 4 o 5 anni vita di questa pianta che ha il nome Muscari comosum. Ha dell’avventuroso andare alla ricerca del “Pampasciune”, una attività di scavo, di portare fuori dalle rosse terre del… continua

La nostra storia

Martiri di Otranto, una ferita ancora aperta

Martiri di Otranto, una ferita ancora aperta

di Vincenzo Scarpello L’imposizione con la forza della conversione all’Islam alla popolazione di Otranto da parte dei Turchi in occasione dell’occupazione del 1480 è ancora oggi oggetto di interpretazioni differenti.  Un retrogusto amaro è quello che  hanno percepito i partecipanti alle celebrazioni civili dei Martiri di Otranto del 14 agosto scorso, a seguito della relazione… continua

Teatro

in Puglia

“Intrecci” a Palazzo Pantaleo, nel borgo antico di Taranto

“Intrecci” a Palazzo Pantaleo, nel borgo antico di Taranto

  di Tore Scuro Giugno, ovvero “Intrecci”, due performance che attraversano miti e leggende, fondendosi in un’unica mappa drammaturgica, senza quarta parete. Per il cartellone estivo delle attività “Aspettando il Fusco” promosso dal Comune di Taranto, il Crest “abita” Palazzo Pantaleo, dimora gentilizia del ‘700, nel borgo antico, giovedì 23 e venerdì 24, con finali… continua

Paesi

di Terra d'Otranto

Una mostra per descrivere il culto di S. Irene a Lecce

Una mostra per descrivere il culto di S. Irene a Lecce

Sant’Irene Lupiensium patronae: il culto al femminile a cura di Danilo Ammassari Le vicende della vita di S. Irene, secondo le fonti scritte, risultano essere un intreccio di vari racconti e tradizioni tra Oriente e Occidente. La prima attestazione è il Menologio di Basilio II, databile al X sec. d.C., in cui è narrata la… continua

Meteo

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!