Libri/ Taurisano negli ultimi anni del Fascismo e nei primi della Repubblica

di Paolo Vincenti

Qualche tempo fa, l’Associazione culturale “Odigitria” ha pubblicato Il contesto sociale-politico a Taurisano negli ultimi anni del Fascismo e nei primi della Repubblica, di Salvatore Antonio Rocca, con Prefazione di Maurizio Nocera e Presentazione di Antonio Ciurlia.

Questo libro, patrocinato dall’Amministrazione comunale  e dall’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Lecce, fa luce su un periodo buio e tempestoso per Taurisano e per tutta l’Italia, vale a dire il settennio 1944-1951, l’età a cavallo fra la fine della dittatura fascista e l’inizio dell’età repubblicana.

Il libro si apre con la massima latina Omnia tempus habent, omnia tempus habet e viene riportato il testo della bellissima canzone “La storia”,di Francesco De Gregori. L’autore prende in considerazione un periodo storico particolarmente travagliato e denso di fenomeni sociali che sono tutti da analizzare. Una grave crisi economica, la povertà dilagante, la risoluzione della annosa “questione meridionale”che, per certi aspetti, perdura ancor oggi, la difficile opera di ricostruzione, sono i problemi che si trovavano sul tappeto

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!