Giuseppe Manzo (1849-1942) e la cartapesta leccese (quarta parte)

di Cristina Manzo   Tra i cartapestai leccesi della seconda met√† dell’Ottocento e del primo Novecento Giuseppe Manzo fu il meno predisposto all’industrializzazione dell’arte appresa nella bottega del De Lucrezi. Il successo riscosso dalle sue statue in tutte le esposizioni¬† nazionali e internazionali dal 1885 alla vigilia della prima guerra mondiale, in concorso con le … Leggi tutto Giuseppe Manzo (1849-1942) e la cartapesta leccese (quarta parte)