Da Plinio agli Autori contemporanei. Tutto sul prezzemolo

di Armando Polito

immagine tratta da http://it.wikipedia.org/wiki/File:Parsley_bush.jpg

nome scientifico: Petroselinum crispum (Mill.) A. W. Hill

famiglia: Apiaceae

nome italiano: prezzemolo

nome dialettale neretino: pitrusìnu

 

Etimologie: Petroselìnum è il nome latino della nostra pianta, dal greco petrosèlinon, composto da petra=pietra e sèlinon=sedano: sedano che cresce tra le pietre;  crispum significa ricciuto (con riferimento alla forma delle foglie); Apiaceae è forma aggettivale da àpium=sedano; prezzemolo è fatto derivare da un latino *petrosèmolu(m), inteso come deformazione del citato petroselìnum1; pitrusìnu si direbbe da quest’ultimo attraverso la trafila *pitruselìnu> *pitruslìnu>pitrusìnu; tuttavia, siccome per la sincope di –l– non trovo altri riscontri, è più probabile che sia diminutivo di pietroso (*pietrosìno>*petrosinopitrusìnu), come la voce di basso uso petrosèllo che è dal latino medioevale petrosìllu(m).

Plinio (I° secolo d. C.): “Di altro genere alcuni chiamano prezzemolo quello nato tra i sassi, particolarmente indicato contro gli ascessi con l’aggiunta di due cucchiai del suo succo in un bicchiere di succo di marrobio, il tutto in tre bicchieri di acqua calda. Alcuni vi hanno aggiunto il buselino che differisce dal coltivato per la brevità dello stelo e per il colore rosso della radice, ma ha lo stesso effetto. Dicono che bevuto o applicato come cataplasmo è efficace contro i serpenti”2;

“Ai dolori del fegato (giova) il fegato secco del lupo con vino mielato; il fegato secco dell’asino con due parti di prezzemolo, tre noci, pesto col miele e mangiato”3; ”Il castoreo [sedativo tratto dal castoro] col

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!