Arte e Artisti di Terra d´Otranto

Il  Crocifisso della cattedrale di Nardò (Cristu gnoru)

Il Crocifisso della cattedrale di Nardò (Cristu gnoru)

Ascolta con webReader

di Marcello Gaballo   Il monumentale e severo crocifisso ligneo da secoli venerato nella cattedrale di Nardò, già abbazia benedettina di Sancta Maria de Neritono, non gode di adeguata fama e, nonostante il suo valore artistico,  non è molto conosciuto al di fuori della popolazione neritina per la quale, almeno dalla metà del Trecento, è oggetto di grande devozione. La mancanza di documenti ha consentito agli storiografi settecenteschi di ritenerlo d’epoca bizantina ed il vescovo Antonio Sanfelice (1708-1736), nella sua visita astorale del 1719, scrive, per la prima volta, che l’ effigie   exLeggi Tutto

Paesi di terra d´Otranto

Invarianze tarantine. Fenomenologia di una città rossoblù

Invarianze tarantine. Fenomenologia di una città rossoblù

Ascolta con webReader

di Daniele Chiffi Alcune categorie storiche e socio-antropologiche a cui si ricorre per comprendere una determinata cultura fanno riferimento sovente a concetti vaghi come “mentalità”, “visione del mondo”, “prassi sociale”. Tali concetti sono difficilmente sostenibili da un punto di vista metodologico. Inoltre, è consuetudine quasi del tutto italiana assumere che una disanima storica della genesiLeggi Tutto

Terra d´Otranto a Tavola

Cucina e canti al tempo dei briganti, di Giorgio Cretì

Cucina e canti al tempo dei briganti, di Giorgio Cretì

Ascolta con webReader

di Paolo Rausa   Il generale José Borges, don Ciro Annicchiarico di Grottaglie e il lucano Carmine Crocco di Rionero in Vulture, fra gli altri, sono chiamati da Giorgio Cretì a illustrare la loro ‘lunga marcia, per i sentieri impervi della storia, grondanti sangue versato e illegalità,  ruberie, espropri, con uno spirito ribelle contro l’ordine costituito dai piemontesi, nella libertà,Leggi Tutto

  • La Terra D'Otranto

La Fondazione Terra d’Otranto, senza  fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al numero 330 - in data 15 marzo 2012, ai sensi dell’art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n. 361.

C.F. 91024610759

Conto Corrente postale 1003008339

IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webmaster Andrea Greco