Pulsano. Meglio un chiosco… che un sito archeologico

di Emma Lopresto

Nei giorni scorsi si è aperto un chiosco di circa 15 metri quadri su un sito archeologico in località Lido Silvana, marina di Pulsano (TA). Il chiosco, ovvero la costruzione di notevole grandezza, per la vendita di bibite e il noleggio di ombrelloni, poggia su pilastri piantati con cemento all’interno dello scoglio, a circa 3 metri dal mare, su un sito archeologico di epoca romana.

Tale costruzione rientra in una delibera ben più grande fatta dal Comune di Pulsano detta “ Spiagge libere”, con l’intento di dare in gestione spiagge o porzioni di spiagge a privati e la loro gestione.

Il caso in questione risulta al quanto strano, poiché questa amministrazione in dicembre con un’altra delibera aveva dato il suo patrocinio morale insieme

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!