Un nuovo numero doppio per “Il Delfino e la Mezzaluna”

il delfino e la mezzaluna 6_7 

La Fondazione Terra d’Otranto inaugura l’attività editoriale del 2018 con il nuovo numero de Il Delfino e la Mezzaluna. Un numero doppio, di circa 450 pagine (formato A/4, copertina a colori, fotocomposto ed impaginato dalla Tipografia Biesse di Nardò) che prosegue, nel segno della continuità ma con alcune piccole novità, l’opera avviata nel 2012.

Come di consueto (in questo, appunto, la continuità) i contributi raccolti spaziano dalla storia dell’arte alla letteratura, dall’archeologia alla zoologia, dalla storia antica a quella contemporanea, ecc. I saggi, organizzati secondo nuove sezioni tematiche che rappresentano la principale novità editoriale, sono l’espressione del lavoro sia di autori da anni coinvolti nelle attività della Fondazione sia di “nuove” firme. Ecco dunque cosa potrete leggere in questo numero:

 

Sezione I – Storia

Coppola S., Grande guerra e abbattimento delle barriere domestiche in Terra d’Otranto

Salamino D., Taranto e la guerra greco-gotica: narrazioni, strategie e questioni della transizione

Sassi G., Storia della ricerca e della scoperta della città romana di Genusia

Valente N., La penisola salentina nelle fonti narrative antiche

 

Sezione II – Personaggi

Carbone L., Della fama di Marcantonio Zimara e della fortuna editoriale dei suoi Problemata. Annotazioni aggiunte alla bibliografia di e su Zimara

Moscheo R., Giovan Paolo Vernaleone da Galatina

 

Sezione III – Natura, Ambiente e Paesaggi

Landriscina S., Le specchie di Calone e Cerrate: storia degli studi e nuove acquisizioni sul contesto topografico

Protopapa F., Il geco salentino

Palumbo A., S. Isidoro: non solo spiaggia ma anche Sarparea e spundurate. Storia e biodiversità da conoscere, proteggere, raccontare

 

Sezione IV – Letteratura

Di Seclì A., Ugo Orlando. Poesie

Presicce A., Su The castle of Otranto, primo romanzo gotico

Rizzo C., Luigi Ruggeri alla fine di un mondo

 

Sezione V – Arte

Ble Domenico, L’Immacolata Concezione giordanesca conservata nella chiesa dell’Immacolata a Latiano

Bolognese A., L’ovale della Madonna Immacolata di Liborio Riccio: cronaca di un restauro

Caringella M., Una proposta per Catalano nella collegiata di Grottaglie e una notula sul D’Orlando

Di Furia U., Una rara presenza pugliese dei fratelli Sarnelli: la Madonna col Bambino tra san Pietro martire e san Giacinto nella chiesa madre di Corigliano d’Otranto

Palumbo A., Tra reale e fantastico: intervista all’artista Daniele Minosi

Quaranta R., La grande tela dell’Annunciazione della collegiata di Grottaglie. Un restauro e una riscoperta

 

Sezione VI – Spigolature di Terra d’Otranto

Antonazzo L., Per la storia del santuario di santa Marina a Ruggiano

Corvaglia G. – Pedone B. – Rizzo R.C. – Tarantino G., I frantoi e i luoghi dell’olio a Spongano

Giacovelli D., Spicilegium Castianense I

Musio S., L’Università Civica e lo stemma di Tricase

Polito A. – Gaballo M., Leonardo Prato: l’arco a Lecce e il monumento funebre a Venezia

Semeraro M., Note di araldica: lo stemma della principessa di Francavilla Irene Delfina di Simiana

Valente N., Gli antichi toponimi dell’isola di Sant’Andrea

 

A tutti gli autori e a chi, a vario titolo, ha contribuito alla realizzazione dell’opera (dai fotografi Maurizio Biasco (di cui è la foto di copertina), Khalil Forssane, Emilio Nicolì, Lino Rosponi e Foto Tasco di Brindisi ai consulenti linguistici Maria Costanza Baglivo ed Elena Serio) va il nostro più sentito ringraziamento.

 

La rivista, come noto, ha un suo codice ISSN ed è registrata al Tribunale di Lecce. Fuori dal commercio e riservata ai soci della Fondazione nonché alle principali biblioteche provinciali, regionali e nazionali, può essere richiesta inviando una mail a ildelfinoelamezzaluna@gmail.com riportando l’indirizzo di spedizione ed allegando copia di un versamento di 22 euro per ciascuna copia desiderata, quale rimborso per le spese di stampa e di spedizione. Il bollettino o il bonifico dovranno essere intestati alla Fondazione Terra d’Otranto, cc postale 1003008339/ IBAN IT30G0760116000001003008339.

 

Marcello Gaballo – Presidente della Fondazione Terra d’Otranto

Alessio Palumbo – Direttore de Il Delfino e la Mezzaluna

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com