Per la festa di San Martino

“SANTU   MARTINU”

 

di   Antonio   Gala

 

Si scarfannu la sera ti Santu Martinu,

annanzi allu fuecu, cu nu ‘rsulu ti vinu;

eranu sprinzate li utti e li uzzeddre,

cu ssapuranu lu casu puntu e li nuceddre.

 

Santu Martinu!! E azzannu lu uccale,

si ni prisciava lu furese e lu razzale,

dr’acinu ti ua ti lu sole ‘nnamuratu,

ni ducìa la occa e lu core ‘ncutugnatu.

 

Santu Martinu!! Ma osce ce bole dice?

La fine ti n’epoca tantu felice.

Lu icchiarieddru è mbriacu ti nostalgia,

cullu ciucciarieddru no bae cchiui alla fatìa.

 

Ce amu inventare cu stutamu l’appetitu?

Lu piccatu l’à fattu Eva o lu maritu?

Quantu bene passa sotta a stu palatu!!

Ma a casa tornu sempre cchiù malatu.

 

Ma tu ce facce tieni Santu Martinu?

Si statu bravu a nterra o malandrinu?

Pigghiame a simpatia e nò a dispettu,

sinò ti sparu intra all’anche nu trunettu.

 

Siccomu tu iutasti dru santu puirieddrhu,

ti ogghiu bene cullu core e lu cirieddrhu.

 

In ricordo della felice memoria del Dott.re Fernando Verdesca, che nel suo libro “Origini, usi e costumi della città di Copertino”, si è soffermato tanto su questa tradizione.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!