Mostra Internazionale di Illustrazione per l’Infanzia

di Paolo Giuri

La mostra internazionale dell’illustrazione per l’infanzia “Fiabe dal Mondo” è immancabile appuntamento del periodo natalizio per gli appassionati e i visitatori del centro storico di Nardò.

Per la prima volta nel Salento, è stata inaugurata domenica sera alla presenza del Carlo Falangone, Assessore alla Cultura della Città di Nardò, dell’illustratrice Chiara Criniti e di Mauro Vaglio, responsabile del Centro Servizi culturali e bibliotecari.

La sala conferenze del Chiostro dei Carmelitani di Nardò ospita, sino al 31 dicembre, una selezione di opere della 25°, 26° e 27° edizione de “Le immagini della fantasia” della Fondazione Mostra Internazionale di illustrazione per l’infanzia “Stepan Zavrel”, patrocinata dalla Provincia di Treviso, dalla Regione Veneto e dal Comune di Sarmede (Tv), piccolo centro del trevigiano divenuto nell’arco di trent’anni un punto di riferimento per gli artisti di tutto il mondo

Il percorso espositivo, formato da 50 tavole di illustratori provenienti da tutto il mondo, abbinate ad eloquenti fiabe, si articola in tre sezioni tematiche:

– “I canti dei ghiacci, fiabe dalle Regioni Artiche” – La straordinaria tradizione fiabesca dei popoli artici richiama l’attenzione sul profondo legame che unisce uomo e ambiente.

– “Favolosi intrecci di seta, fiabe dall’Estremo Oriente” – Sulla via delle storie per l’Estremo Oriente si incontrano infiniti diversi colori: Giappone, Cina, Corea e Mongolia raccontate attraverso immagini fantastiche ed inedite.

– “Echi di mari lontani, fiabe dall’Oceania” – Gli Aborigeni australiani, i Maori della Nuova Zelanda e tutti gli altri popoli pescatori e navigatori delle isole dell’Oceania, considerati nei secoli scorsi come ingenui selvaggi, in realtà possiedono da secoli espressioni artistiche e culturali di incomparabile bellezza e complessità.

In concomitanza con la Mostra, i bambini, le scolaresche e tutti gli appassionati dell’illustrazione, della fiaba e del piacere di leggere saranno coinvolti in percorsi didattici, proiezioni di film e passeggiate guidate per il centro storico di Nardò.

Inoltre, presso il Centro Servizi culturali e bibliotecari, nel piano superiore del convento, sarà possibile visitare la mostra della giovane illustratrice Roberta Muci e l’esposizione dei libri della sezione Narrativa Illustrata.

L’iniziativa, promossa da Fluxus Cooperativa, è realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Puglia, con la partecipazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Nardò e con la collaborazione del Centro di Servizi culturali e bibliotecari.

Orari di visita: tutti i giorni (esclusi 25 e 26) h. 17:00 – 20:00; 9:00 – 13:00 solo su prenotazione di gruppi e scolaresche.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!