La stanza del naturalista, un thriller di Pier Francesco Liguori interamente ambientato a Maglie

“Un Salento luminoso, la cui luce abbagliante non viene offuscata neanche dai delitti più efferati. Pier Francesco Liguori, con stile accattivante ed una scrittura scorrevole e colta, emoziona il lettore con la delicatezza della narrazione anche quando i suoi protagonisti affrontano i più raccapriccianti e oscuri misteri”

Jefferson E. Kronemberg, Italian Mystery Novels, Word Press, 2012

 

TRAMA

Teodoro De Angelis è un biologo con l’hobby dell’allevamento delle farfalle, soddisfatto della propria vita, che scorre tranquilla in una piccola città di provincia, e del suo lavoro di insegnante di scienze. Quando la preside del suo liceo gli chiede di riordinare le collezioni naturalistiche della scuola, Teodoro non ci pensa due volte ed accetta l’incarico con entusiasmo.

Tra i preparati tassidermici che il professore si appresta a restaurare c’è anche un grande serpente, opera di Gregorio Sebastio, un naturalista vissuto alla fine dell’800, la cui memoria in paese è sempre stata avvolta da un alone di mistero.

De Angelis scopre, proprio durante il restauro del serpente, che il rettile racchiude in sé molti segreti, non solo scientifici, e per riuscire a svelarli chiede aiuto a Monsignor Eugenio Guarnera, suo ex compagno di studi, ora Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana, che a sua volta coinvolge nella ricerca l’archeologo Luca Leonardi, una sua vecchia conoscenza.

I tre amici, eccitati dall’inaspettata ed intrigante avventura, si troveranno ben presto a dipanare un groviglio di intricati misteri che affondano le loro radici molto indietro nei secoli e ad indagare, loro malgrado, su alcuni efferati delitti che funestano la calda estate della piccola, tranquilla città di provincia.

 

L’AUTORE

Pier Francesco Liguori (Maglie, Lecce, 1959) è un antropologo fisico che vive a Torino ed attualmente si occupa di archeologia ed antropologia forensi applicate ai crimini di guerra nell’ambito di un’agenzia dalle spiccate connotazioni internazionali.  Ha al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche ed alcuni saggi storici. Con lo pseudonimo di Vittorio L. Perrera ha pubblicato nel 2010, per i tipi di Ananke, il thriller archeologico Il custode delle reliquie .

 

 

Il sito del libro  www.lastanzadelnaturalista.it

 

Titolo: La stanza del naturalista

Autore: Pier Francesco Liguori

Editore: ANANKE

Data di Pubblicazione: Novembre 2012

ISBN: 8873255019

ISBN-13: 9788873255017

Pagine: 270

Formato: brossura

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!