Scusate l’ardire, Salento è Talento

di Pino De Luca

29, 30 e 31. A gennaio si chiamano i giorni della merla.

A luglio occorre trovargli un nome. Che sono date nelle quali il sogno diventa realtà.

29 di luglio: Nardò. Nel meraviglioso Parco del Castello appena riaperto alla frequentazione dei cittadini, Marcello Gaballo ha rappresentato la concretizzazione di un sogno: la Fondazione Terra d’Otranto è ormai viva, vegeta, riconosciuta ed in buona salute. Un luogo nel quale i talenti nel campo dell’arte, della letteratura e della cultura potranno avere momenti di confronto e di verifica intorno alla rivista Il Delfino e la Mezzaluna diretta magistralmente da Pier Paolo Tarsi. Bellissima serata con centinaia di persone che son li, fino a quasi mezzanotte, a nutrirsi di cultura.

30 di luglio: Lecce. Nella sala Janet Ross del Resort Risorgimento, dopo un gestazione faticosa, un altro sogno prende forma: Leccellente, magazine bimestrale che non si compra ma si merita, vede la luce. Raccolta tutto ciò che di straordinario è da Lecce, con Lecce e per Lecce, con Lecce intendendo tutto il territorio dei cento comuni. Sala stracolma, il Sindaco Paolo Perrone riesce a trovare una pausa del Consiglio Comunale per esserci con un intervento non di circostanza, e, a chiudere, piccole delizie di Donato Episcopo e Marco Greco.

31 di Luglio: Lecce. Sala Didattica dell’ex-ospedale psichiatrico. Conferenza stampa di presentazione di Ortoporto. Ci sono il Direttore generale della ASL, Valdo Mellone, e l’Assessore Regionale all’Agricoltura Dario Stefàno, Alti dirigenti e politica sposano una idea partorita da Sonia Giausa, Sergio Longo, Chiara Reho e altri sognatori. Ortoporto c’era, c’è e ci sarà. Un sogno che si realizza.

Sarebbe facile dire che sognando insieme i sogni si realizzano, io preferisco rubare una citazione di Sonia: “se vuoi realizzare i sogni devi tenere gli occhi ben aperti!!!”.

Continueremo a tenerli spalancati, e il mio modesto contributo ci sarà sempre.

Certo che la situazione è difficile, c’è la crisi e le risorse sono scarse, dicono.

Abbiamo sempre vissuto situazioni difficili, crisi e scarsità di risorse: noi andiamo avanti, abbiamo spalle larghe e mani forti e poi, scusate l’ardire, il Salento è Talento.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!