La Madonna del SS. Rosario e la confraternita di Salve

di Giuseppe Candido

L’esistenza della confraternita è documentata nel 1711, come si evince dai verbali redatti dal Vicario Capitolare Tommaso De Rossi. Nello stesso periodo, precisamente nel 1715, è documentata la commissione della statua lignea della Vergine del Rosario a spese della confraternita, sotto l’arcipretura di Don Andrea Tommaso Lecci.

La statua è opera dello scultore napoletano Nicola Fumo. Alla confraternita del SS. Rosario fu riconosciuto lo scopo esclusivo o prevalente di culto con Decreto Regio del 16 ottobre 1934; è quindi a tutti gli effetti un ente ecclesiastico civilmente riconosciuto.

Dalla seconda metà del Secolo scorso il Sodalizio ha rischiato l’estinzione a seguito di una grave crisi di adesioni, successivamente, grazie anche alla facoltà concessa dal Vescovo di non indossare durante i cortei il tradizionale abito, si è avuta una ripresa. Attualmente la confraternita conta circa 210 iscritti e gestisce una tomba sociale, che negli ultimi anni è stata ampliata ed abbellita per dare degna sepoltura ai propri assistiti. E’ retta da un Consiglio di Amministrazione, eletto ogni cinque anni come prevede lo Statuto.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!