Burocrazia più resistente del ferro

 

di Rocco Boccadamo

Batti il ferro finché è caldo”, si è soliti dire con specifico riferimento a fabbri, maniscalchi e altri artigiani che lavorano il metallo: trattandolo quando è appena uscito dalla fucina, ovvero mentre è ancora rovente, è più agevole modellarlo, ottenere, in altri termini, i risultati voluti.

Fosse così anche per la struttura della macchina burocratica della pubblica amministrazione, si starebbe tutti meglio, si assisterebbe a risposte e ad esiti ben diversi dagli attuali.

Purtroppo, in tale ambito, è impresa dura, anzi durissima, ancor che si batta, tanto a caldo quanto a freddo e senza sosta alcuna.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!