Due pugliesi per il romanzo più bello dell’anno

Gianrico Carofiglio e Vittoria Coppola. Due pugliesi per il romanzo più bello dell’anno. Votazioni aperte fino al 25 gennaio 2012

Domenica 8 gennaio 2012, nella puntata di “Billy il vizio di leggere” (in coda al TG1 delle 13.30), è stato ufficialmente lanciato il concorso sondaggio “Il romanzo dell’anno lo voti tu”, che offre ai lettori (tramite un semplice meccanismo di voto diretto su facebook) la possibilità di votare la propria preferenza fino al 25 gennaio 2012, eleggendo il libro dell’anno 2011.

“Gli occhi di mia figlia” (Lupo Editore) di Vittoria Coppola è stato scelto dalla redazione di Billy per concorrere al titolo, insieme a altri undici titoli usciti nel 2011, nella rosa dei candidati dalla redazione tra gli altri, Dacia Maraini, Pansa, Pietrangelo Buttafuoco, Federica Manzon, Mariapia Veladiano. “Gli occhi di mia figlia”, già insignito del titolo di ‘miglior libro dell’anno scoperto in rete’, ha avuto grazie a questo riconoscimento la possibilità di accedere alla seconda fase della votazione, quella più ambita nella quale i lettori sceglieranno il miglior romanzo di un anno, il 2011, ricco di conferme e di esordienti d’accezione, basti pensare a nomi come quello di Mariapia Veladiano.

“Gli occhi di mia figlia” fa parte degli 11 titoli scelti dalla redazione di Billy per concorrere al titolo di Libro dell’anno. Vittoria Coppola non è l’unica autrice pugliese a concorrere, insieme a lei c’è infatti un altro grande e affermato autore pugliese, Gianrico Carofiglio, un motivo di orgoglio, questo, per la nostra regione e un motivo in più per esprimere la vostra preferenza, scegliendo tra due autori pugliesi, un’esordiente di valore e uno scrittore di altissima levatura.

Dall’8 gennaio 2012 chiunque potrà votare votare entrambi i libri di due autori pugliesi, “Gli occhi di mia figlia” (Lupo Editore) di Vittoria Coppola, e “Il silenzio dell’onda” (Rizzoli).

Come si vota? Semplice, basta raggiungere la pagina facebook di “Billy, il vizio di leggere”

(http://www.facebook.com/pages/Billy-il-vizio-di-leggere/110325289071780) e cliccare su “Mi piace”, dopo selezionare (sotto la scritta ‘bacheca’) la pagina “il libro dell’anno”, cliccando sull’immagine il lettore viene indirizzato automaticamente alla pagina del sito della Rai dove è possibile esprimere il voto

(http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/sondaggio.html?idSond=SondaggioTG1n22).

Info:

Lupo Editore lupoeditore.com

Ufficio Stampa overeco.wordpress.com

vi chiediamo di votare i volumi nel sondaggio del TG1:
http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/sondaggio.html?idSond=SondaggioTG1n22&refresh_ce

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!