Mario e Kim, dal Salento alla California

di Paolo Vincenti

Mario Calcagnile da Carmiano: scultore, poeta, editore. Insieme all’amica americana Kimberli Waack ha pubblicato Mario @ Kim my dream songs are as a body  Poesie (Calcangeli Editore).

Da una parte all’altra dell’Oceano Atlantico, Mario e Kim hanno comunicato tramite Internet, si sono scambiati emozioni e sensazioni fortemente vissute, grazie alla rete, hanno coperto le enormi distanze con la forza della loro passione, hanno sciolto il gelo degli abissi oceanici con il calore della loro intesa, hanno scardinato le barriere dell’incomunicabilità tramite una lingua comune, che è americana e italiana al tempo stesso, hanno fuso insieme la nostra cultura salentina con la cultura yankee americana, hanno superato le diversità di sesso, religione, età e bandiera, grazie alla poesia che non conosce nessuna barriera mai.

Le liriche vengono pubblicate in doppia versione, italiana e inglese, e scorrono le pagine leggere, attraverso i loro versi suadenti, attraverso quelle parole che all’unisono sembrano volerci insegnare che c’è sempre e solo una via, al di là dei mari e delle montagne, al di là della politica e degli ideali, al di là del poco o del troppo poco e del molto, un’unica via, che è quella del cuore.

C’è solo un modo per comunicare ed arrivare ai lettori, ed è la strada del cuore, che può avvicinare ciò che è lontanissimo, può rendere semplice ciò che è difficile, può fare uno di due, Mario e Kim, appunto, due anime solitarie e romantiche che in una notte di luna si scrivono dal Salento alla California , lasciandosi trasportare sulle onde delle emozioni, lasciandosi cullare dai propri ricordi e seguendo solo il filo rosso della poesia , “ no time, no space,  an other race of vibration”, e ci consegnano questo piccolo libro, che è un esperimento, ma un esperimento riuscito bene.

Gli autori ci fanno capire che la tecnologia, se ben usata, può dare dei risultati sorprendenti e la freddezza della tecnica può sciogliersi sotto il calore del contatto umano. Human touch, quello  di  queste dream songs, as a body.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!