Parabita. Notti d’estate 2011

a cura di Sonia Cataldo

 

Apre la sezione culturale della rassegna estiva

Notti d’estate 2011 della Città di Parabita

organizzata dall’associazione Cantieri culturali Aperti – Emergenze Sud,

la  presentazione dei libri

 

SALENTO, AMORE MIO (Kowalski) di Pierfrancesco Pacoda

e

PUGLIA FUORI STRADA (Progedit) di Vittorio Stagnani e Corrado Palumbo

 

che si terranno domenica 21 agosto alle ore 20,30
in Piazza Umberto I
Parabita

 

Al dibattito interverranno, assieme alla Presidente dell’associazione Sonia Cataldo, gli autori

Pierfrancesco Pacoda,

Vittorio Stagnani,

Gino Di Mitri, antropologo,  autore di ” Storia biomedica del tarantismo nel XVIII secolo”

Sergio Blasi, fondatore della Notte della Taranta, Segretario regionale del Pd

 

 

Pierfrancesco Pacoda, ripercorre il rinascimento musicale salentino intendendo la musica come viatico per una sempre maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità.

Partendo dal viaggio del 59  di Ernesto De Martino alla ricerca della Terra del rimorso, passando attraverso le intuizioni di Georges Lapassade, etnomusicologo e antropologo francese che vide nell’affermazione spontanea di una nuova tradizione musicale la prosecuzione di quella pratica  allora rivolta alle tarantate,  oggi rivolta al Salento stesso e alla salvaguardia delle sue tradizioni, fino ad arrivare all’affermazione indiscussa della Notte della Taranta, l’autore ci guida attraverso vent’anni di trasformazioni e di resistenza culturale.

Ma il Salento non è fatto solo di tradizione e di musica , ma anche di luoghi straordinari e sconosciuti, alcuni miracolosamente sfuggiti alla confusione del turismo, altri perduti per sempre, altri ancora capaci di rivelarsi in rare occasioni al visitatore più attento, che non si ferma alla ebbrezza dionisiaca della pizzica, ma prova il desiderio di avventurarsi su altre rotte lontane dagli obblighi estivi. Alla scoperta di questi luoghi salentini e pugliesi ci guida Vittorio Stagnani  , raccontandoci una Puglia inedita, lontanissima da quella conosciuta dei documentari, delle cartoline e degli itinerari turistici ufficiali, inflazionati e banalizzati dai media e restituendoci un panorama ricco di colori, sapori, personaggi, emozioni.

Pierfrancesco Pacoda , critico musicale, saggista. Nonostante la sua giovane età,  è considerato il più grande studioso di pizzica dopo Ernesto De Martino. Scrive di stili di vita e culture giovanili su “ il Manifesto”, l’”Espresso”, “Il Resto del Carlino” e altri giornali. E’ caporedattore   di “ Hot. Contemporary Magazine”. Ha scritto, tra gli altri libri Hip hop italiano (Einaudi), Potere alla Parola e Sulla rotta del Rave (Feltrinelli). Insieme a Claudio Coccoluto ha scritto Io, dj ( Einaudi).

 

Vittorio Stagnani, giornalista e scrittore, esperto di gastronomia e tradizioni popolari, è autore di numerosi libri tra cui “ Lunari di Puglia” e “ I racconti della pentola” .

Iniziativa promossa dalla Regione Puglia e dall’associazione Presidi del libro
 
 
 
sonia cataldo
cantieri culturali aperti- emergenze sud
viale stazione,2 (c/o FSE)
parabita
tel. 3403180471

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!