Libri/ Quei ragazzi casa chiesa e pallone

Il Laboratorio Urbano THE FACTORY
invita a

THE FACTORY- book 2011
“I libri raccontano storie che non finiscono con loro…”

Venerdì 3 giugno 2011
ore 19:30

Laboratorio Urbano THE FACTORY
via Roma – Ex Casa Municipale – Palagianello (Ta)

con

CLAUDIO FRASCELLA

QUEI RAGAZZI CASA CHIESA E PALLONE
Scorpione Editrice

 

Venerdì 3 giugno alle 19.30, per la rassegna THE FACTORY-book 2011 ”I libri raccontano storie che non finiscono con loro…” presso il Laboratorio Urbano THE FACTORY di Palagianello, in via Roma (Ex Casa Municipale), si svolgerà la presentazione del volume “Quei ragazzi casa chiesa e pallone” di Claudio Frascella pubblicato da Scorpione Editrice (prefazione di Luigi Garlando, inviato della Gazzetta dello Sport).


“QUEI RAGAZZI CASA CHIESA E PALLONE”

Piccole storie quotidiane in una Taranto che non c’è più. Vittoriano, Pino, Franco e Claudio, quattro ragazzi inseparabili, ognuno con un carattere già ben definito, hanno nella mente e in ordine sparso: gli esami di quinta elementare, le magliette della squadra di calcio, il campionato nel vicino oratorio San Giovanni Bosco. Tre storie in una, perché i protagonisti frequentano la stessa scuola elementare, la “G. B. Acanfora” di via Oberdan, uno dei tanti edifici cittadini dentro ai quali scorrono una e tante storie, ma sostanzialmente simili una all’altra.

“Quei ragazzi casa chiesa e pallone”, fra i libri più venduti nel periodo natalizio, è un romanzo nel quale i protagonisti sono i buoni sentimenti. Solo i grandi e i compagni di scuola, hanno il cognome. I compagni di gioco, solo il nome. Perché davanti a un pallone, i ragazzi, quelli che le “danno” e quelli che le “prendono”, sono uguali. La tv in bianco e nero, Tutto il calcio minuto per minuto, le figurine Panini e le raccolte dei calciatori, con Rivera, Mazzola e Sivori; le liquirizie, i gratta-gratta, le biglie colorate, il “Giro d’Italia” a colpi di gesso e tappi di bottiglia per sognare di essere Gimondi, Motta e Bitossi per un intero pomeriggio.

Le aule delle elementari, la vita familiare quotidiana, fra una baracca di dolciumi e fumetti usati, un’edicola e un bar, un negozio di articoli sportivi e uno di dolciumi. E poi, la vita quotidiana di una piccola famiglia fatta di conti da far quadrare, con un papà che fa il portiere e mamma che s’inventa il mestiere di infermiera; gli inquilini del condominio e l’intero circondario; un figlioletto che sogna di diventare una figurina “Panini” e un fratello maggiorenne impegnato negli esami di Stato.

Laboratorio Urbano THE FACTORY
urbanlab.thefactory@gmail.com
www.myspace.com/thefactoryurbanlab

facebook: Thefactory Urbanlab

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!