Libri/ Taranto la grande industrializzazione (1957–1970)

Laboratorio Urbano THE FACTORY
organizza

 Secondo appuntamento con l’autore
PINUCCIO STEA
per presentare il suo ultimo libro:

Taranto da Leone a Lorusso
– ovvero la grande industrializzazione (1957 – 1970)

 
Scorpione Editrice

THE FACTORY – book
– I libri raccontano storie che non finiscono con loro…

Venerdì 1 aprile 2011
ore 18:30 a Palagiano
via Oronzo Massa, 25
(struttura intitolata ad Orazio Maria Santoro)

 
Pinuccio Stea è nato ad Acquaviva delle Fonti (Ba) nel 1948, ha vissuto sino alla metà degli anni ’70 a Palagiano (Ta) per trasferirsi quindi a Taranto dove attualmente vive.

Si è laureato in Filosofia all’Università di Bari; è sposato, ha due figlie.

Due, oltre la lettura e la ricerca storica, le sue passioni principali: lo sport (da giovane ha praticato, a livello agonistico, l’atletica leggera ed il calcio) e la politica (impegnato sin da giovanissimo, prima nel PSI e quindi nel PCI/PDS/DS, ha ricoperto cariche a livello provinciale, regionale e nazionale (è stato componente della Direzione nazionale DS) ed eletto in diversi consessi, tra cui i Consigli Comunali di Palagiano, di Taranto ed il Consiglio Provinciale di Taranto).

Ha già pubblicato: “Gabetto Palagiano: una squadra di calcio … e non solo” (2003), “La Stazione – ovvero viaggio sul treno della memoria”, Scorpione editrice (2004), “Gli anni della giunta Cannata a Taranto (1976-1983)”, Scorpione editrice (2005), “Caduta del fascismo e ricostruzione democratica in un Comune del Sud (Palagiano dal 1943 al 1972)”, Edizioni Pugliesi (2006), “Taranto da Cannata a Cito – ovvero una “quasi cronaca” di dieci anni “incredibili” (1983-1993)”, Edizioni Pugliesi (2006), “Taranto da Cito a Di Bello – ovvero come “gioiosamente” si dissesta un Comune (1994-2006)”, Edizioni Pugliesi (2007), “Taranto da Voccoli a Leone – ovvero la costruzione della Democrazia Repubblicana (1945-1956)”, Edizioni Pugliesi (2008), “Il gioco del calcio in un Comune del Sud dal 1943 al 2009 – ovvero le sfide calcistiche di Palagiano contro Castellaneta, Ginosa, Laterza, Massafra, Mottola, Palagianello ed il resto della Puglia”, Artebaria Edizioni (2009), “Taranto da Leone a Lorusso-ovvero la grande industrializzazione (1957-1970)”, Scorpione editrice (2010)

Con “Taranto da Leone a Lorusso” si va ad aggiungere un altro pezzo importante alla ricostruzione degli avvenimenti più significativi della città di Taranto nel secondo dopoguerra.

   Margherita Capodiferro

Laboratorio Urbano THE FACTORY

via Oronzo Massa

74019 – Palagiano (Ta)

099 8841756
392 4549810

urbanlab.thefactory@gmail.com

facebook: Thefactory Urbanlab

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!