Giornata Internazionale della Guida Turistica

di Daniela Bacca

La Giornata Internazionale della Guida Turistica, giunta alla sua 21a edizione, è un evento promosso dalla Federazione Mondiale delle Guide Turistiche con lo scopo di far conoscere meglio al grande pubblico l’attività delle guide turistiche una professione che ha nell’arte e nella cultura i suoi principali punti di riferimento nonché per accrescere l’attenzione e la consapevolezza dell’importante ruolo svolto nel diffondere la corretta conoscenza del patrimonio culturale, storico, artistico, economico del territorio in cui operano.

Daniela Bacca, Guida Turistica, Socio dell’AGTRP sezione Provincia di Lecce

Quest’evento, organizzato e promosso dal 1990, dalla Federazione Mondiale delle Guide Turistiche (World Federation of Tourist Guide Associations – WFTGA), ricorda e promuove, quindi, l’attività delle guide turistiche, una professione affascinante, importantissima e determinante per la fruizione dei beni culturali e paesaggistici, la divulgazione delle identità e tipicità locali, lo sviluppo economico del territorio, la promozione del turismo, la divulgazione del patrimonio identitario, e l’accoglienza del viaggiatore.

L’antico “mestiere girovago” tra i più antichi e nobili del Mondo, che fu riconosciuto dal Regno d’Italia il 18 giugno 1931, richiede la consapevolezza, l’attitudine, le competenze e la responsabilità di prendere per mano il visitatore, assistendolo nella conoscenza diretta delle località e nell’esperienza del viaggio.

Per un giorno all’anno a titolo gratuito le circa 20 mila guide turistiche italiane mettono a disposizione le loro competenze e professionalità accompagnando i visitatori in itinerari per scoprire le identità e tipicità locali.

L’Associazione Guide Turistiche Regionali di Puglia sezione della Provincia di Lecce partecipa all’iniziativa organizzando una visita guidata di Otranto, emblematico sito mediterraneo, crocevia di popoli e culture, patrimonio culturale dell’Unesco come “Messaggero di pace”.

Appuntamento ore 9.00 lunedì 21 febbraio in Piazza Castello ad Otranto.

3 Commenti a Giornata Internazionale della Guida Turistica

  1. Il problema è che in Puglia non c’è una regolamentazione sulle guide turistiche e relativo albo(scopro l’aqua calda), a beneficio e fortuna di improvvisatori e di gente non titolata ……..

  2. Infatti i professionisti pugliesi vivono questo disagio e mortificazione che, speriamo, vengano superati da una prossima e vicina legge regionale mirata ed atta a tutelare e riconoscere chi esercita da oltre un decennio con competenza, coscienza, conoscenza ed amore. L’Associazione delle Guide Turistiche Regionali di Puglia, fondata nel 2000, i cui oltre 50 soci sono legati da esperienza decennale, alto profilo professionale, ed un etico registro conoscitivo atto a veicolare e divulgare il patrimonio identitario territoriale, rappresenta una certezza ed una garanzia di qualità e serietà. Questo, tuttavia, mancando una legge di regolamentazione, non impedisce agli improvvisati di svolgere visite guidate approssimative, superificali ed irreali che non garantiscono la corretta narrazione dei luoghi e delle specificità.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!