Gli omòfoni del dialetto neretino a fumetti: ‘ncarnare

OMOFONI DEL DIALETTO NERETINO A FUMETTI (10): ‘ncarnàre.

Come dare torto al cane?

1 Esci immediatamente da qui, sennò faccio che ci pensi Rex!

2 Con quella faccia di cane che hai perchè stai prendendo gusto ad aizzarmi il cane e non vieni tu?

3 Veramente qui l’unico che ha una bella faccia sono io…

‘Ncarnàre (usato riflessivamente) nel dialetto neritino può significare prendere gusto verso qualcosa [corrisponde all’italiano incarnarsi (nel significato letterario di penetrare nella carne), dal latino tardo incarnàre, composto da in=dentro e *carnàre (da caro/carnis=carne] e aizzare [corrispondente all’italiano obsoleto accanàre=inseguire con i cani (composto da ad=verso+*canàre da canis=cane) con sostituzione di in– con ad-; prova ne siano le varianti ‘ncanàre (usata nel Leccese a Squinzano e a Vernole e nel Tarantino ad Avetrana) e ‘ncanàri (usata nel Brindisino ad Oria); l’epentesi di –r– nella voce neretina può essere dovuta, per motivi semantici facilmente intuibili, ad incrocio con la voce corrispondente al primo significato.

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!