Gli omòfoni del dialetto neretino a fumetti: mbaccare

GLI OMOFONI DEL DIALETTO NERETINO A FUMETTI (7): mbaccàre.

Magro è bello.

 

1 Che vi è successo? Vi vedo tutti e due sciupati…

2 Con questa crisi è da un mese che non ci becchiamo nemmeno un tozzo di pane.

3 Confermo…mamma mia che fame!

Mbaccare nel diletto neretino può significare essere sciupato, sfiorire e, per traslato mediato dall’immagine del fiore che reclina sullo stelo, addormentarsi (corrisponde all’italiano ammaccare, forse da un latino *macca, variante del classico màcula=macchia, con dissimilazione –mm->-mb-); può significare anche mangiare avidamente, divorare (in questo secondo significato non è riportato dal Rholfs, ma credo che corrisponda all’italiano imbeccare, con aferesi di i– e passaggio –e->-a-).

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!