1587. Ricostruzione di un tratto delle mura di Nardò

di Marcello Gaballo

Il 16 marzo 1587 i sindaci Domizio Boncore ed Antonio Manieri, rispettivamente dei Nobili e del Popolo, concordano con i mastri Tommaso Rizzo, Carlo e Marco Antonio Bruno la ricostruzione da parte di essi della cortina muraria della città dovè la torre del cantone de li paraporti di Santa Lucia verso l’ ecclesia della Carità, in pratica le mura un tempo poste sull’ attuale Via Grassi, a ragione di grane tridici la canna e di grane vintinove li quatrelli dolati, inclusi li pezzi de li cordoni. I mastri devono pure sterrare, scarrare et annettare le pedamenta, quale fabrica ha da essere opra netta fora la facciata di palmi sei a bascio et che venga a finire di palmi quattro sopra e per quanto remanerà con li cordoni, conforme all’ altre principiate nove, quale fabbrica ha d’ essere perfetta.

L’ università dovrà fornire ai mastri solamente la calce, i “quatrielli” e le pietre, mentre essi si preoccuperanno di ponerci tutti afici necessari, maestranza, manipoli e tutte altre cose necessarie.

Otto giorni dopo, con atto dello stesso notaio Cornelio Tollemeto, l’ università stipula un’ altra convenzione col mastro Cornelio Carrieri di Montescaglioso per la ricostruzione del tratto di muraglia sull’ attuale Corso Galliano, vicino alla strada che porta al convento di S. Chiara, visto che era “cascata”.

Un ulteriore tratto di mura verrà commissionato il 13 aprile dello stesso anno ai mastri suddetti, Rizzo e Carrieri, nella zona del fossato del castello.

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!