Il sesto numero di Spicilegia Sallentina, la Rivista del Caffè letterario di Nardò

La presentazione del sesto numero si è tenuta Domenica 3 gennaio 2010, chiesa del Carmine in Nardò, ore 18.30

la copertina del sesto numero

Puntuale, come al solito, è arrivato il nuovo numero di Spicilegia Sallentina.

Sesto di una ormai prestigiosa serie, è atteso in tutto lo Stivale da molti amici, appassionati cultori di storia, antropologia e arte in tutte le sue forme. Racchiude le fatiche letterarie dell’ultimo semestre 2009, offerte con gratuità encomiabile da autorevoli firme della cultura nostrana e da nuovi talenti meritevoli di essere apprezzati.

Vari ed originali i contenuti, riguardanti aspetti noti e meno noti della civiltà di Terra d’Otranto, armonizzati con gusto nel raffinato stile della Rivista.
Un 2009 di crisi, quello che va volgendo al termine, durante il quale la sete di conoscenza e il gusto per la ricerca e l’approfondimento si sono dimostrati veri toccasana per risollevare gli animi disorientati.

Un’opera d’arte svelata, un aspetto folklorico messo in evidenza, un evento collocato nel suo giusto orizzonte, una poesia… sono così diventati diversivi al grigiore quotidiano e a quel senso di umana sconfitta che spesso bussa alla porta dei comuni mortali (dalla prefazione di Giovanni Zuccaro, Presidente del Caffè Letterario di Nardò, che edita la rivista)

In questo numero:

Dania Nachira, La cripta di S. Angelo in Uggiano La Chiesa, una testimonianza bizantina nella Valle dell’Idro
Enrico Gaballo, Il racconto del silenzio. L’abbazia di Sancta Maria de le Talliate
Francesco Danieli, Antonio Galateo l’Erasmo di Terra d’Otranto
Roberto Filograna, Per la storia di Nardò. Tommaso Sanseverino (1435-1438), conte di Nardò e Copertino
Annunziata Piccinno, La chiesetta della Madonna di Luna. Uno scempio storico-artistico tra Seclì, Galatone e Aradeo
La poesia – Agnese Bascià, Acquerello salentino
Roberto Filograna, Isabella Acquaviva d’Aragona (1579-1592): storie d’amore della figlia del duca di Nardò
La poesia – Sonia Colopi, Terra rossa
Angelo Onorato, Il tarantismo è una malattia? Il merito di Ernesto De Martino
Ennio De Simone, Gregorio Olivieri (1790- 1853): un chirurgo neretino al VII Congresso degli Scienziati Italiani
Gianfranco Budano, La “pirateria” nel Mediterraneo
Cosimo Giannuzzi, Nicola D’Urso da Corigliano d’Otranto,  calligrafo, miniaturistica, stenografo
La poesia – Nicola Manieri Elia, Espra ti jernu
Paolo Giuri, Santi patroni e filantropi nel “cielo” ligneo della Cattedrale di Nardò
Michele Lenti, La chiesa di san Sebastiano in Francavilla Fontana
Clara Miccoli, Delizie gastronomiche del Salento. L’autentica pasta di mandorla
Stefano Tanisi, Il dipinto della Madonna di Costantinopoli di Paolo De Matteis nella chiesa dell’Addolorata in Maglie
Giovanni Boraccesi, Orafi e argentieri nelle province di  Brindisi e Taranto. Nuove acquisizioni
Marcello Gaballo, Una villa-masseria in agro di Nardò: lu Brusca. Note storiche e architettoniche
Pier Paolo Tarsi, La memoria narrata. Invito all’opera di Giulietta Livraghi Verdesca Zain
Giuseppe Resta, Per un recupero fruibile del castello di Fulcignano in Galatone
Teodoro De Cesare, Santa Croce in Lecce incarnazione dell’architettura salentina
Massimo Perrone, Dalla Terra Santa alla Puglia. L’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Alessandro Potenza, Musei di Terra d’Otranto. Il museo diocesano di Nardò-Gallipoli sezione di Gallipoli
Fabrizio Suppressa, Note di architettura salentina. Calcare e calcinari nell’Arneo
Marcello Gaballo, Tutto in una notte. La guglia di Soleto e la carcara ti li tiàuli
La poesia – Fredy Tana, Li purceddhuzzi
Sandro Montinaro, Le pennellate mistiche di Maria Lucia Alemanno
Dora Liuzzi, Il mio Natale a Martina Franca
Antonio Porzano, Maravà ovvero come scrivere un buon libro senza arrampicarsi sulle nuvole
Melanton, Proverbi salentini

La copertina è di Marcello Passeri-Domenico Perrone: Lecce, Santa Croce e Palazzo dei Celestini, sede dell’Amministrazione Provinciale di Lecce, www.lecce360.com

In occasione della presentazione della Rivista nei locali del CRSEC  di Nardò, adiacenti alla chiesa del Carmine, sono state esposte le icone di Maria Lucia Alemanno

2 Commenti a Il sesto numero di Spicilegia Sallentina, la Rivista del Caffè letterario di Nardò

  1. sono talmente interessata alla vostra rivista che vorrei abbonarmi. Alcuni mesi fa ho inviato la richiesta al Direttore Giovanni Zuccaro (così ho letto, ma forse non è esatto) e ancora aspetto la risposta.
    Cordiali saluti, stefania lopez (salentina)

Lascia un commento

La Fondazione Terra d'Otranto, senza fini di lucro, si è costituita il 4 aprile 2011, ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte della Regione Puglia - con relativa iscrizione al Registro delle Persone Giuridiche, al n° 330 - in data 15 marzo 2012 ai sensi dell'art. 4 del DPR 10 febbraio 2000, n° 361.

C.F. 91024610759
Conto corrente postale 1003008339
IBAN: IT30G0760116000001003008339

Webdesigner: Andrea Greco

www.fondazioneterradotranto.it è un sito web con aggiornamenti periodici, non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari. Qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci: fondazionetdo@gmail.com

error: Contenuto protetto!